Non esistono donne etero, sono bisex o lesbiche

Non esistono donne etero, sono bisex o lesbiche. A stabilirlo è una ricerca condotta dal dipartimento di Psicologia dell’Università dell’Essex pubblicata sul Journal of personality and social psychology. Secondo la ricerca le donne etero non esistono; il Dott. Gerulf Rieger, responsabile dello studio, dichiara: “Le donne sono gay o bisex, mai etero”. L’equipe è arrivata a questa conclusione testando due ipotesi già avanzate da ricerche antecedenti e analizzandone una terza. 

Bisex o lesbiche, non esistono donne etero: lo dicono tre studi

Il primo screening ha rilevato che la sessualità femminile è più “sfumata” di quella maschile e in particolare l’eccitamento sessuale è in parte slegato dall’orientamento sessuale dichiarato.

Il secondo rapporto sottolinea che le femmine lesbiche hanno una sessualità più simile a quella degli uomini.

La terza analisi racchiude i primi due studi e stabilisce che non esistono donne etero, sono bisex o lesbiche. Alle partecipanti volontarie che si sono proposte a quest’ultimo studio sono stati fatti vedere video in cui apparivano corpi nudi d’individui di entrambi i sessi. I tester hanno registrato, nelle aderenti, stimoli sessuali più alti e profondi nei filmati che avevano per protagoniste altre femmine, rispetto alle altre riprese. Gli esaminatori hanno anche affermato che: le donne gay presentano molti tratti in comune con gli uomini etero, in quanto, proprio come quest’ultimi, rispondono a stimoli provenienti solo dal bel sesso. Per le donne cosiddette eterosessuali (è ancora giusto definirle così?), l’eccitazione scaturisce per entrambe i sessi attraverso stimoli diversi e di differente intensità, ma comunque ben presenti in tutti i casi. 

Come si è svolta la ricerca? 

Lo studio, condotto su 345 donne, si è svolto così:

in primo luogo le partecipanti hanno dovuto dichiarare la loro identità sessuale (eterosessuale, bisessuale o lesbica).

In seguito alle aderenti è stata monitorata la loro eccitazione, dilatazione delle pupille e afflusso di sangue ai genitali, dinanzi a video a tema sessuale che mostravano donne e uomini nudi.

I risultati. Tutte le donne che si sono dichiarate eterosessuali in realtà hanno manifestato una risposta fisiologica d’interesse verso entrambi i sessi piuttosto evidente; mentre le donne che si sono dichiarate lesbiche hanno avuto risposte fisiologiche solo nei confronti delle persone appartenenti al proprio sesso.  

Al momento nessun studio è stato effettuato sulle trans.

E voi che cosa ne pensate di questa ricerca sul sesso? 

Donne avete mai tradito il vostro lui con una lei o la vostra lei con un lui? Magari avete fatto degli incontri a tre e fatto sesso?

Uomini, è possibile “competere” con un’altra donna o una trans sotto le lenzuola?

Avete fatto incontri con ragazze bisex? Raccontateci le vostre esperienze 

LEGGI ANCHE…

L’AMORE ETERO, TRANS O GAY? FATELO AL MATTINO! (clicca qui)

I VICINI DI CASA SONO LE DONNE E GLI UOMINI PIÙ DESIDERATI (clicca qui)

LE COLLEGHE E I COLLEGHI LO FANNO MEGLIO E PIÙ SPESSO! (clicca qui)

Leave a Reply

Lascia un commento