Cinema porno: il porno cinema diventa reale

Cinema porno: il porno cinema diventa reale. Il mio racconto. I cinema a luci rosse sono quasi tutti chiusi, ma in una festa privata ho riscoperto i film erotici diventandone protagonista. Sono sempre stato un tipo curioso, uno di quei ragazzi che almeno una volta nella vita deve provare qualsiasi tipo di emozione. La mia passione? I cinema porno, o meglio i video cinema porno… i filmati hard per intenderci. Mi sono sempre cacciato in situazioni particolari; sinceramente non mi è mai successo nulla di “pericoloso” e proprio per questo motivo, mi creo e m’infilo in situazioni più o meno bizzarre. Per questo motivo ho voluto partecipare a tutti i costi ad una festa privata dal titolo: “Film cinema porno, una serata per ricordare”. Il tema della festa? Ovviamente cinema porno video… musica per le mie orecchie!

Cinema porno: la mia esperienza

Arrivato a destinazione, sono di fronte ad una palazzina in periferia. Salgo sulle rampe delle scale, come da indicazioni ricevute in precedenza, e raggiungo l’ultimo piano. All’ingresso un uomo mi chiede il mio nome; fornisco il nome in codice ricevuto insieme alle indicazioni via mail. L’uomo esamina la lista e mi lascia entrare. Incuriosito, mi guardo attorno. La location è molto grande: un perfetto open space;  alcune persone sono già sedute, altre invece gironzolano da una parte all’altra della stanza adibita a sala cinematografica con tanto di proiettore e sedie sistemate un affianco all’altra.  Sembra di essere proprio in una porno sala cinema. Le luci sono soffuse la gente è poca. Inizia il film.

La serata porno in cinema sta per cominciare ed io sono elettrizzato. La prima scena è lampante: sullo schermo c’è una ragazza che sta facendo un pompino ad un uomo di colore con un cazzo gigantesco, mentre un altro omone da dietro la incula senza pietà e anche se i video porno nei cinema hanno tutto il solito filo conduttore, questa volta il clima è molto diverso. Vedo (ormai gli occhi sono abituati al buio) che la sala comincia ad animarsi, alcune persone si alzano, altre si spostano, c’è chi addirittura si spoglia e inizia a masturbarsi.

Il film continua. Ora la scena è ambientata in un castello dove una giovanissima è legata a degli anelli di ferro e tre omaccioni la frustano con delle cinghie, poi la slegano e danno sfogo alla loro libidine scopandosela in tutti i modi ed inondandola di sborra. Per finire le pisciano in bocca. La scena mi eccita tantissimo, da sotto le mutande il mio cazzo comincia a muoversi.

Porno cinema video, le tre parole magiche

Devo ammetterlo: questo video hard cinema mi ha proprio soddisfatto. Catturato dalle scene del film: ” The porno cinema”, non mi accorgo che accanto a me si sono seduti due uomini; solo quando sento una mano poggiarsi sulla mia coscia mi accorgo della loro presenza. Con la coda dell’occhio mi guardo in giro, dall’altra ala della stanza vedo uno strano movimento: diverse persone ammassate si toccano, si denudano, si leccano. Cerco di alzarmi, ma la mano che poco prima accarezzava la mia coscia mi blocca con forza. Poi l’altro uomo che mi è accanto s’intrufola tra le mie gambe. Con il passare dei minuti i due si fanno più intraprendenti e cominciano a toccarmi dappertutto: il petto, le ginocchia, il cazzo… mentre da dietro altre mani giocherellano con i miei lobi delle orecchie. Sono immobilizzato, ma estasiato dal piacere: mai tante mani tutte insieme hanno accarezzato il mio corpo.

Cinema porno: il porno cinema diventa reale.  Il mio racconto, la mia esperienza.
foto tratte dal film: Cine x 4 della Menatplay con Emir-Boscatto e  Sunny Colucci

E’ come se fossi in un cinema film porno, ma la differenza rispetto a un porno video cinema è completamente diversa… qui è tutto reale. Ormai non mi rendo più conto di quante mani ho addosso: sono tre, quattro, sei, dieci…? Non riesco a capire più niente. Mentre i miei occhi sono sempre fissi sullo schermo dove si sta svolgendo un’orgia pazzesca, sento improvvisamente uno che dice: ” Vieni, alzati e dai libero sfogo alla puttana che c’è in te”. Stuzzicato da quelle parole, mi alzo e seguo due di loro. 

Meglio di un porno in sala cinema!

Facciamo pochi passi, giusto lo spazio per allontanarci dalle sedie. Uno mi spoglia completamente e getta i miei vestiti in un angolo, l’altro si abbassa i pantaloni e col cazzo eretto in un solo colpo mi impala fino in fondo. Il suo complice si piazza davanti a me e me lo ficca in bocca. Mi fottono a loro piacimento, poi si sfilano, mi fanno spalancare la bocca, introducono le loro cappelle e m’inondano la gola di sborra. Mi scopano davanti a tutti senza vergogna e senza pietà, mentre uno spettatore a gran voce urla: ” Venite, il vero video cinema film hard è qui e non sullo schermo”. La gente si raccoglie. Senza una parola i due fottitori si ricompongono e mi lasciano lì a terra.

Cinema porno: il porno cinema diventa reale.  Il mio racconto, la mia esperienza.
foto tratte dal film: Cine x 4 della Menatplay con Emir-Boscatto e  Sunny Colucci

Non faccio neppure in tempo a rialzarmi che altri si avvicinano. Stessa musica. Uno mi sputa sul buchetto e senza pensarci due volte mi schiaffa un cazzo di notevoli dimensioni tutto nel culo, mentre l’altro me lo avvicina alla bocca schiaffeggiandomi con il membro eretto e duro. Non mi vengono dentro, come prima si sfilano, mi fanno inginocchiare, mi fanno spalancare la bocca e mi schizzano dentro il loro caldo nettare. Escono, ecco il cambio, altri tre. Sarà passata circa un’ora e ne ho contati 19. Sto dando spettacolo come in un cinema video porno. Sono sudicio di sborra, ne avrò ingoiata litri, accidenti! Ho il buco del culo che mi brucia. Sono sfinito… Sto scopando con altri due ed anche loro mi fottono e mi sborrano in gola. Ho dei conati di vomito e dei colpi di tosse che fanno uscire degli schizzi di sperma.

Pissing gay porno

“Portatelo fuori” mormora qualcuno. Un uomo mi prende per i capelli e mi fa alzare, spalanca la porta finestra e mi lascia nudo sul terrazzo. In un attimo sono accerchiato da più di otto persone.  

Mi fanno inginocchiare ed uno alla volta, brandendo il loro cazzo in mano, si avvicinano alla mia faccia e mi pisciano addosso, per la verità mirano alle labbra. Ognuno che viene mi serra con la mano la mascella per farmi aprire (dal dolore) la bocca, in modo che gran parte della loro urina mi finisca in gola. Cerco di reagire, ma il “branco” è più forte. Alla fine  dei loro porci comodi mi lasciano sul pavimento. Sono sfinito, tutto pieno e sporco della loro sborra e della loro urina. Sono troppo stanco per alzarmi.  Rimango lì a terra… nudo, sborrato e pisciato.

A farmi rinvenire è un getto continuo di acqua gelata che mi sorprende; vedo un uomo con la pompa dei fiori che cerca di ripulirmi alla meno peggio, poi mi lancia una sorta di asciugamano  e continua ad annaffiare le piante circostanti sistemate in grandi vasi marroni. L’uomo non mi dice nulla, mi guarda solamente mentre mi rivesto e mi asciugo. Accenno un grazie, ma non ottengo risposta. Non c’è più nessuno nell’appartamento, dietro di me la porta si chiude. Mi lascio alle spalle i ricordi di una serata molto movimentata. 

Cinema porno: il porno cinema diventa reale.  Il mio racconto, la mia esperienza.
foto tratte dal film: Cine x 4 della Menatplay con Emir-Boscatto e  Sunny Colucci

Una trama perfetta

Mentre torno a casa penso: “E’ stato il film porno della mia vita, se solo ci fossero stati alcuni registi hard italiani… sono certo che mi avrebbero proposto di partecipare ad un loro film erotico hard”. Il settore è in crisi… non è un mistero; del resto anche i cinema porno gay hanno chiuso i battenti e ora su internet tutti cercano film a luci rosse gratis o film porno moderni. Sono lontani i tempi in cui il porno italiano anni 70 e il porno italiano anni 80 faceva faville… in quel periodo le attrici film porno erano venerate; oggi più nessuno è alla ricerca del miglior film porno italiano poiché tutti vogliono film porno brevi o film porno soft. Perbacco, il sesso va fatto non solo visto!

Mi ricordo quando il pompino al cinema era una vera istituzione e alcuni film porno con storia erano dei veri capolavori. Diciamocelo francamente: fare sesso al cinema porno è stata la prima esperienza per molti militari e le scopate al cinema delle vere e proprie valvole di sfogo per molti uomini. Ormai i film pornografici hanno lasciato posto ai film per adulti dal bollino rosso, bollino rosso che nulla ha a che fare con i filmati a luci rosse. 

E tu hai mai avuto esperienze nei cinema porno? Se sì, quali? Li frequentavi?  Che cosa ne pensi delle chiusure?  Vorresti che fossero riaperti? Che ricordi hai?  

LEGGI ANCHE

“AIUTO, MI SONO FRATTURATO IL PENE!” FRATTURA PENE: QUANDO IL PENE FA CRACK! “! (clicca qui)

FOTOROMANZO PORNO GAY

SESSO VIOLENTO TRA AMICI L’ESPERIENZA VERA DI UN LETTORE ( clicca qui)

Leave a Reply

Lascia un commento